I lavori inizieranno nel 2022 e l'arcipelago si chiamera' Holmene. Vuole essere una sorta di Silicon Valley danese. Sorgeranno infatti su Homene anche un grande centro high tech e per la ricerca farmaceutica, un centro turistico e sportivo. Tutte le isole avranno barriere anti-inondazione e saranno pensate per favorire la vegetazione. Alcune saranno chiuse al pubblico per favorire la vita animale e vegetale senza la mano dell'uomo.