.

.

Monday, August 8, 2016

Scozia: la tempesta spazza via la piattaforma petrolifera che arriva in spiaggia

Isola di Lewis, Prima

Update 11 Agosto 2016: 
la piattaforma staccatasi e andata a zonzo nel mare attorno all' isola di Lewis
con tutte le sue 17mila tonnellate di ferrami, perde diesel.
 Non si sa quanto, ma c'e' fermento perche' l'area e' di pesca e di turismo
e non di relitti petroliferi.


-----

Eccoci qui.

La BBC riporta che 17mila tonnellate di ferrame petrolifero con piattaforma compresa si sono spiaggiate in localita' Dalmore, vicino ad un cimitero, e fra i surfisti. Siamo lungo le coste delle Western Islands dei mari del Nord. 

La piattaforma era al traino di un rimorchiatore detto Alp Forward e il cavo di collegamento si e' staccato. Il nome della piattaforma e' Transocean Winner, e' carica di diesel -- circa 280 tonnellate -- e non ha retto alle intemperie. 

Dove andava questa piattaforma? Dalla Norvegia a Malta. Qui sarebbe stata dismessa e rottamata.

I residenti di Dalmore sono stupefatti - l'area e' nota per le spiaggie sabbiose dove i surfisti amano calcalcare le onde. La visuale e' del tutto inusuale.  Adesso ci si organizza per portare via la piattaforma vagante, ma il governo scozzese ha solo un rimorchiatore per le unita' portuali: i mezzi di emergenza erano a 14 ore di distanza.

Intanto, a riva si potevano vedere fumi innalzarsi mentre le onde continuavano ad infrangersi contro il ferrame.

Per fortuna non si e' fatto male nessuno e, pare, niente petrolio e' finito in mare. 

No comments: