.

.

Wednesday, November 3, 2010

La legge di Chiodi















Di mestiere faccio il fisico, e credo che di fronte all'evidenza dei fatti non ci sono chiacchere che tengano.

In alto la mappa del petrolio di Gianni Chiodi su elaborazione WWF e Legambiente.

Le zone chiare = vietato trivellare.
Le zone scure = petrolizzate come vi pare.

Qui a un fianco la mappa del Montepulciano. Il viola sono i nostri vini. Le mappe parlano da se.

Secondo Gianni Chiodi e' dunque vietato trivellare in cima ai monti ma e' legale trivellare fra le colline del Montepulciano.

Dopo tante promesse, due anni di attesa, Daniela Stati che va e che viene, un sacco di balle, e questo e' quello che riesce a partorire il governatore piu' molle d'Italia.

Evviva.

12 comments:

Anonymous said...

MR , WWF e Legambiente inviate quella mappa con i vostri dati, ai giornali, alle televisioni e ai partiti.

davide said...

dopo la vittoria di qualche settimana fa, pensavo fosse tutto in discesa...
invece alla luce di queste mappe rimango desolato.
questi sono proprio dei briganti:cercano tutti i cavilli e scorciatoie per trivellare comunque.
insomma la battaglia è ancora lunga..
diceva qualcuno:
con i briganti bisogna essere una volta e mezzo briganti!!!
non proprio evangelico...ma spesso funziona!:-)

giacinto2000 said...

attendo con ansia Leo D'ALessandro. Come giustifichera' il suo presidente questa volta? COn quali ghirigori di parole? Scopriamolo......

Anonymous said...

che peccato per obama, adesso con le sabbie mobili del gridlock vedo una america semiparalizzata.
intendiamoci: non come l'italia,of course!
ma mi spiace :-(
ma sti tea party cosa mettono nel thè???

giacinto2000 said...

Posso risponderti io:

a dispetto del loro nome i Tea Party sono la parte leghista degli USA. I teabagger, gli aderenti del movimento, da un punto di vista del ceto sociale raccolgono diversi strati,in stati come la Lousiana,Missisipi o Georgia molto le fasce meno abbienti. Sono dei cattolici militanti, anti islamici,xenofobi e figli culturali ( e qualcuno anche discendente) di quel Ku Klux Klan mai veramente sopito del tutto. Non sono repubblicani, sono molto oltre. Sono quelli che mandano i loro figli a fare i campi cristiani dove imparano a sparare coi mitra e che vogliono imporre antiabortismo negli ospedali e creazionismo nelle scuole. Sono frenati iperliberisti e definisco Obama un venduto socialista. SOlo perche' ha avuto una normale idea di dare un po' di sanita' gratuita a qualche poveraccio in piu' senza assicurazione sanitaria. Sono accesi fautori della globalizzazione dei mercati e del neo imperialismo in salsa finanza creativa. Non vogliono quasi per niente tasse, guerrafondai fino al midollo, Sono, da un punto di vista ambientale, un totale disastro. Se ne strafottono delle emissioni di anidride carbonica delle fabbriche e sono contro la riduzione delle emissini inquinanti perche' fermerebbe l'economia.Negano il global warming considerandola una balla di Greenpeace, adorano i SUV e hanno uno stile di vita pacchiano.GUardano solo FOX TV e vivono dello stereotipo del finto patriottismo in salsa nazionalista.

Wikipedia ci viene in soccorso: http://en.wikipedia.org/wiki/Tea_Party_movement
Quest'altro sito di controinformazione statunitense invece ci da begli spunti di riflessione:
http://www.democracynow.org/

Leo d'Alessandro said...

E' in corso a Rimini ecomondo (www.ecomondo.com), la fiera internazionale sulla green economy che durerà fino a sabato 6/11.

I dati raccolti nella fiera dicono che in più di 10 anni sono state recuperate 3 mln di tn di acciaio, l'equivalente di 300 tour Eiffel. Per ottenere una padella ci vogliono 13 barattoli di acciaio.

Le caffettiere prodotte in Italia sono fatte quasi tutte di alluminio riciclato. Per fabbricare una "Bialetti" per 3 tazze, occorrono 37 lattine.

In Italia dal 1998 al 2008 sono state realizzate 170 "discariche" per il riciclo della carta. Ci vogliono 3 cartoni per fare una cartella.

L'industria italiana del mobile usa 4 mln di tn di legno riciclato. Per fabbricare una scrivania, ci vogliono 4 pallets, 30 pallets per un armadio.

Per tenere accesa una lampadina da 60 w ci vogliono 50 gr di PET e per fare una maglia pile ce ne vogliono 27 bottiglie.

Conai è un'azienda dell'industria italiana che si occupa del riciclo dell'immondizia. Dal 1998 (anno della sua nascita) al 2008 ha ridotto il 26% della monnezza, ne ricicla il 64% e ha evitato l'apertura di 235 discariche. La svolta si è avuta con l'introduzione del contributo per gli imballaggi che costituiscono il
25% dell'immondizia italiana. Questa tassa finisce per un terzo nelle casse del Conai e il restante nelle casse dei comuni.

Fonti: Il Corriere della Sera.

PS: una volta avevo un professore di francese che per combattermi sosteneva che l'uomo è un ottimo inventore quando è lontano da Dio e un pessimo inventore, quando ne è vicino. Ho cercato di rispondergli che le migliori invenzioni occidentali sono state fatte sia nel medioevo che nella cattolica Italia del risorgimento, e che il più grande inventore della storia è stato il grande Leonardo, il quale non non ha dipinto solo la gioconda, ma anche altre opere di pregio come il cenacolo e l'annuncio a Maria... Ad un certo punto è intervenuto il cafone della classe e ha detto: professò, non è vero che Leonardo è stato il più grande inventore della storia; il più grande inventore della storia è stato Emerson che era ateo e che ha 1700 brevetti al suo attivo. Non conoscendo tal Emerson mi sono stato zitto, ma il professore (che con le corbellerie che diceva dimostrava di infischiarsene altamente della verità!!!) si è messo a ridere alla faccia mia...

http://dalessandroleo.blogspot.com/2010/08/il-progresso-nel-medioevo.html

http://dalessandroleo.blogspot.com/2010/10/il-pci-ai-giovani.html

è stato autore di grandi opere di pregio

giacinto2000 said...

Emerson e' stato un giocatore di pallone, vestendo le maglie di Juventus,Roma e Milan. Forse il tuo compagno di classe si riferiva a THomas Alva Edison. La scienza e' laica nel senso che essa poggia sul concetto di scepsi. Lo scenziato seleziona un oggetto di indagine,ne ricava delle tendenze di comportamento e di dinamiche e ne formula le teorie adatte a spiegarlo. Questo succede sia che si tratti di medicina,ingegneria,architettura,psicologia,pedagogia,sociologia, veterinaria, economia ecc....Non esistono rapporti correlativi tra scienza e religioni. Anche mostri sacri come Einstein avevano quella spirale di credenza ultraterrena. Addirittura anche filosofi razionalisti come Kant. Ma la scienza, quella seria, e' ben saparata dal quoziente del metafisico.

PS: mi ricuora vedere che, non avendo argomenti validi con i quali difendere l'inoperato di Chiodi,si passi a sparlottare di altro....segno che hanno ragione quanti lo contestano.

Leo d'Alessandro said...

Facciamo a scarica barile? E' bello dare tutta la colpa a Chiodi, a Del Turco, a Prodi e a Berlusconi... E' tutta colpa della politica? Facciamo finta che sia vero. Non ti accorgi che TUTTI i politici sono la cartina da tornasole del paese? Siamo noi (TUTTI!) che facciamo schifo o i politici? Non abbiamo il potere di cambiare nessuno, ma abbiamo il potere di cambiare noi stessi. Siamo gli artefici del nostro destino e se trivelleranno la nostra regione, significa che ce lo siamo meritati, non solo con il voto per questo o quel partito, ma per il nostro comportamento morale. O pensavi che trivelleranno l'Abruzzo solo perché c'è il petrolio? Non farmi ridere... Se continuiamo così non ci leveranno solo il vino e l'olio, ma ci avveleneranno il cibo, l'acqua, l'aria e ci bruceranno anche i boschi e le case. Tanto non è la prima volta che succede. Tutte le volte che le cose sono andate male, l'uomo ha dovuto capire che, per evitare il peggio, è meglio tornare a fare la volontà di Dio che continuare a comportarsi male.

Compreresti la bicicletta a tuo figlio se è stato appena bocciato a scuola? Se lo facessi saresti un genitore snaturato. Così anche Dio è un pedagogo e ci verga nel momento in cui usciamo fuori strada. Ne sanno qualcosa quei poveracci che escono dalle discoteche e affrontano la strada a 400 all'ora. Ne sanno qualcosa quei poveracci che a forza di bere si ritrovano con la cirrosi epatica, tanto per dimostrare che la scienza medica è agli antipodi della teologia (per motivi IDEOLOGICI...)!!! Tutto questo è facilmente dimostrabile, perché lo dicono i fatti. Perché il cristianesimo, mio caro, non parte da una teoria astratta, ma da un FATTO che si RIPETE nel tempo. E' una VERITA' OGGETTIVA che si ripete con una cadenza SCIENTIFICA per volontà di Dio!

Non tutta la scienza deve essere necessariamente positivista, ma solo quella parte che NON riguarda la sfera umana, altrimenti sfocerebbe in quella BRUTTA forma di paganesimo chiamato nazismo.

Comunque, puoi stare tranquillo: se i petrolieri scaveranno in Abruzzo la colpa non sarà tua, ma mia! Non solo perché ho votato per Chiodi (cosa che non farò mai più!) dopo lo scandalo di Del Turco, ma perché come puoi benissimo immaginare, io non sono buono come te, ma sono CATTIVISSIMO, e anche voi che siete contrari al petrolio, pagherete le conseguenze dei miei peccati!!!

Leo

Ps: te l'avevo detto che non conoscevo Edison (o come cavolo si chiama...)

giacinto2000 said...

Uno che dice che Dio e' un dato oggettivo non merita ulteriori considerazioni.Mi hai fatto un lungo discorso senza dire nulla. Potevi risparmiarti di scrivere e di farmi perdere 3 minuti e 40 secondi a leggere la tua risposta.Non ne vale la pena.Adios.

Leo d'Alessandro said...

Adios...

davide said...

cari , sappiate che nel matrimonio ci vorrà molta più pazienza e tolleranza!! :-)
mi mancheranno i vostri post :-(
saludos,davos
pensavo che nel thè ci finisse qualche foglia di canapa...

leo, le verità oggettive sono quelle dimostrabili usando le leggi della matematica e fisica.
non mi pare che Dio alcuno studioso l'abbia mai dedotto!
e fortunatamente: sarebbe una grossa diminutio per lo stesso Dio poter essere dimostrato da un uomo!
in realtà il cristiano è colui che si sforza di credere ogni giorno,nonostante tutto.



qualcuno me l'acveva chiesto,
lascio qui qualche lettura consigliata di teologia o tecnologia verde:
teologia della liberazione (leonardo boff,helder camara,gustavo guitierrez,etc.) magari pure qualcosa dell'emi (tipo : nord sud, predatori e predati; guida al consumo critico, etc.), o alex zanotelli,giancarlo bregantino, tonino bello..
IMP. congelare per un po' le mummie del vaticano , tutte coperte da metalli e pietre preziosi sporche di sangue africano.

oppure chiedere in abbonamento pdf gratuito una rivista interessante sulle energie alternative non eccessivamente tecnica, ma che aggiorna su tutte le ultime novità/installazioni:
renewable energy world magazine della pennwell
www.renewableenergyworld.com

Mario Di Blasio said...

Se lei fa il fisico dovrebbe avere una mentalità scientifica, e quindi attenersi ai fatti e alle prove. Quindi prima di scrivere un post dovrebbe essersi documentata sulle fonti originali. Invece a me sembra che si sia documentata sugli articoli dei quotidiani. Quello che ha scritto non è vero, non è vero perniente. Magari fosse vero. Io lavoro per una company che si occupa di ricerca idrocarburi e purtroppo per noi le cose non stanno come dice. L'Abruzzo sta diventando offilimits per noi. E non è una bella cosa per nessuno. Non è vero che la ricerca di idrocarburi è il diavolo, è una attività industriale che se fatta con criterio porta benefici e non rovian il territorio. Ma comunque sia, si documenti prima di dire quello che dice. Chiodi e i suoi ci stanno rovinando.