.

.

Monday, July 2, 2018

Aprile 2018 e' stato il 400esimo mese consecutivo di temperature piu' calde della media sul pianeta



Febbraio 1985.

Trentadue anni fa.

E' stata l'ultima volta che le temperature a livello planetario sono state sotto la media da che teniamo il conto della temperatura sul pianeta, il 1880, secondo il NOAA, il National Oceanic and Atmospheric Administration.

Da quel momento in poi, Febbraio 1985, la temperatura e' sempre stata piu' alta della media.

Cioe': tutti quelli nati dopo il 1985 non ricordano un mese di "frescura" rispetto alla media. E quando gli over 33 dicono che non ci sono piu' le stagioni di una volta, e' vero.
Questo e' un altro tassello nella corsa dell'uomo verso la distruzione di tutti gli equilibri naturali. Il pianeta, se ce ne erano ancora dubbi, diventa sempre piu' caldo. E se vogliamo mettere dei numeri precisi siamo a 1.5 gradi di caldo in piu' ad Aprile 2018 rispetto alla media.

Ora, lo so che qualcuno puntera' alle nevi record in localita' X o Y, ma il punto e' che il trend globale punta in una direzione sola, e sebbene ci sono delle eccezioni, in termini di localita' o di annate, in media si va sempre piu' verso un pianeta caldo.

Il mese di Aprile 2018 e' stato il piu' caldo di sempre in Europa, e il piu caldo in Australia, secondo lo European Center for Medium-Range Weather Forecasts.  Anche l'Artico era piu' caldo del normale.
Il giorno 30 Aprile 2018 a Nawabshah, Pakistan, la temperatura e' arrivata ad uno strabiliante 50 gradi centigradi, del tutto inusuale per il mese di Aprile, mai raggiunta prima di adesso.

A livello mondiale invece Aprile 2018 e' stato il terzo piu' caldo di sempre, solo Aprile 2016 e Aprile 2017 sono stati piu' caldi, cioe' questo vuol dire che gli ultimi tre anni hanno prodotti i tre mesi di Aprile piu' caldi di sempre.

Nove dei dieci mesi di Aprile piu' caldi di sempre sono stati registrati dopo il 2005. 
---
Tanti sono i problemi di questo mondo, razzismo, migranti, cattiveria, mafia, corruzione, sfruttamento dei minori. Ma questo del clima e' un problema che ci accomuna tutti. Nessuno vince, nessuno perde da solo. E dovrebbe preoccuparci tutti molto di piu', perche' senza un pianeta sano non c'e' vita. 

No comments: