.

.

Thursday, June 5, 2014

Sergio Marchionne: non comprate la 500 elettrica



Novembre 2014, al campus dell'unviersita' 
3 macchine elettriche su 4 sono FIAT 500.





"I will sell the minimum of what I need to sell and not one more"



"Either through idiocy or… well, idiocy is the only thing that comes to mind… rather than produce and sell the car at a scale where Fiat gets its money back and starts making a profit, Mr Marchionne has decided to bash electric cars and tell customers to not buy the Fiat 500e (as if they could anyway). Never mind that the 500e has been bringing many new customers into the Fiat brand."



Ecco le review:

 







Peccato che Marchionne non voglia venderle!!!

-----

Da vari anni ormai in California esiste il Zero Emission Vehicle Program, il programma "ZEV" secondo il quale le case produttrici di automobili devono vendere una certa percentuale di veicoli  ad emissioni zero nel nostro stato. La percentuale aumenta a cadenza periodica, e per il periodo 2014-2017 e' fissa al 14%. L'ente che regola il tutto si chiama CARB - California Air Resource Board.

Questa percentuale del 14% si applica a tutti i produttori di automobili, e dunque anche alla FIAT di Sergio Marchionne che vende in California la FIAT 500.

Ora, e' evidente che per fare una auto elettrica ci vuole un certo investimento di capitale e che se di modelli ne costruisci pochi, non riesci ad ammortizzare i costi.

E' proprio quello che' e' successo alla FIAT che pensava di costruire tante FIAT 500 elettriche quanto bastava per fare contente le leggi di California, senza troppi altri investimenti ne di pubblicita' ne' per progetti futuri.

E cosi, siccome ne ha costruite poche, la FIAT perde circa 14,000 dollari per ogni automobile venduta. Ci vogliono infatti nuovi servizi, nuove procedure di vendita, nuovi accordi con nuovi partner, visto sopratutto che era la prima auto elettrica mai venduta dalla FIAT in California.
Il prezzo della 500 normale e' di circa 17,000 dollari. Quello della 500 elettrica e' di 32,000 dollari, quasi il doppio. Nonostante l'alto prezzo e gli incentivi statali, e a causa delle produzione limitata, la FIAT non riesce a coprire i costi e ci perde.

E quindi per Marchionne, meno ne vende di auto elettriche meglio e'.

Inaspettatamente pero' la FIAT 500E dove la e sta per elettrica, e' esplosa sul mercato californiano.  A quanto pare la preferiscono in moltissimi alla 500 tradizionale perche' e' una macchina facile e divertente da guidare e perche', nel bene o nel male, la macchina elettrica e' adesso una moda. Le review sono eccellenti, tutti la amano, e ci sono poche macchine in inventario.

E quindi cosa deva fare Marchionne?

Beh, credo che chiunque abbia un po di sale in zucca, correrebbe a produrre altre auto elettriche, e con la produzione di massa, a cercare di ottimizzare i rapporti costi/profitti. Insomma a dare al consumatore cio' che chiede e in modo da guadagnarci, e questo sopratutto perche' l'auto elettrica e' qui per restarci.

E invece... Marchionne dice ai suoi clienti di non comprare la FIAT 500e!!!!

Si, ha detto questo ad un convegno a Washington in cui ha detto che l'unica ditta che riesce a guadagnarci con le automobili elettriche e' la Tesla, il cui modello base e' molto costoso e che quindi:

"I hope you don't buy it because every time I sell one it costs me $14,000. I'm honest enough to tell you that."

Parole testuali di un grande imprenditore.

Notare che il gruppo Renault-Nissan ha venduto oltre centomila auto elettriche negli USA, incluse la Nissan Leaf e le Renault ZOE, Twizy,  Kangoo ZE, Fluence ZE e la Nissan e-NV200.  E non lo fa perche' e' un ente di beneficenza o perche' glielo impone la legge di California. Lo fa perche' ha trovato il modo di guadagnarci.

E la FIAT 500e supera la Nissan sotto ogni punto di vista - bellezza e fluidita' di guida. 

Notare anche che la Chrysler aveva un programma detto ENVI, per sviluppare macchine elettriche. Fu eliminato cinque anni fa, appena dopo l'acquisizione da parte del gruppo FIAT. Dove sarebbe oggi la FIAT 500 e la FIAT in generale se Marchionne e i suoi amici fossero stati lungimiranti e se si fossero tenuti e sviluppati il programma di macchine elettriche?

La FIAT 500e e' in vendita per ora solo in California, perche' la domande e' forte, perche' la legge lo impone. Dall'estate del 2014 sara' in vendita anche in Oregon.

E' prodotta in Messico.





5 comments:

ijk said...

Ben gli sta!

Lello Marino said...

Così come fingono do ignorare il brevetto delle nuovissime celle a idrogeno hydromoving.com

Lello Marino said...

La stessa mancanza di lungimiranza che Fiat ha dimostrato nei confronti del brevetto delle nuovissime celle per la produzione istantanea e on demand di di Lorenzo Errico hydromoving.com

Anonymous said...

Quando un AD sa fare benissimo i suoi interessi ma non quelli della sua azienda ne tantomeno quelli dei suoi operai.

efe lefele said...

Però non si può affermare che la 500 sia una bella auto, è grassoccia ... non molto estetica.