.

.

Friday, January 15, 2010

Come affondare Ombrina Mare


Dunque, ecco qui le istruzioni per scrivere al ministero contro il progetto Ombrina Mare. Questo e' un pozzo proposto dalla inglese MOG che se approvato restera' nei mari abruzzesi - completo di mini-centro oli - per 20 o 30 anni.

Ho messo qui un esempio di lettera da scrivere al Ministero. Confido nell'intelligenza di ciascuno e VI PREGO DI NON FARE COPIA E INCOLLA ALTRIMENTI AL MINSTERO ARRIVA LA STESSA LETTERA. Qui c'e' un esempio breve, che si puo' semplicemente stampare e
firmare.
Questa e' solo una traccia e ovviamente ognuno puo' scrivere quello che vuole. Per chi volesse fare uno studio piu' dettagliato sul progetto intero (sono circa 300 pagine) mi scriva che gli mando tutta la documentazione. Ho messo su questa lettera perche' diverse persone mi hanno chiesto se gli mandavo un testo base. E' importantissimo coinvolgere quanti piu' comuni ed enti possibili. Per altri interessanti spunti si puo' anche fare riferimento al blog Comitato Abruzzese Difesa dei Beni Comuni che e' qui.

Occorre mandare due raccomandate con ricevuta di ritorno a questi due enti (una raccomandata ciascuno) prefernzialmente entro il 25 Gennaio 2010:

Direzione per la Salvaguardia Ambientale del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Attenzione: Ombrina Mare - concessione d 30 BC MD - Mediterranean Oil and Gas
Via Cristoforo Colombo, 44
00147 Roma

Direzione Generale della Pesca
Marittima e dell'Acquacoltura del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Attenzione: Ombrina Mare - concessione d 30 BC MD - Mediterranean Oil and Gas
Via dell'Arte, 16
00144 Roma

Mandate anche a me una copia, se vi va, cosi la metto nel raccoglitore comune.

Il sindaco di Roseto ha gia' mandato la sua lettera, grazie a Luca e Ludovica. Attendiamo con ansia quelli del Chietino, incluso il Comune di Ortona che ha ormai di fatto delegato la difesa del suo litorale al resto della regione.

Colgo ancora una volta l'occasione per ringraziare tutti quelli che hanno mandato testi in passato per Elsa2 o per i pozzi di Vasto/Casalbordino. Di nuovo, questa e' una battaglia apolitica e si accettano lettere e comunicati di tutti. Un grazie specialissimo a Giosue' Guidone. Se faccio errori, fatemelo sapere che correggo. Fra l'arrivo delle lettere e il montaggio sul blog ci vuole un po di tempo perche' non sono Superman. Infine, il ministero accetta tutto anche dopo le scadenze, per cui qualche giorno di ritardo va bene, ma non esageriamo. L'ordine e' casuale (questi sono per tutti i pozzi per i quali ci siamo attivati finora):

Le colonne d'Ercole - Ortona
Abruzzo in Movimento - Ortona
Dr. Vittorio Veri' - San Vito Marina
Dr. Libera Berghella - Pasadena
Hotel I Trabocchi - Fossacesia
Hotel Garden - San Vito Marina
Istituto Comprensivo Scolastico Gabriele D'Annunzio (San Vito Marina, Treglio e Rocca San Giovanni)
Ing. Tommaso Giambuzzi - Pescara
Padri Passionisti di San Giovanni in Venere
Archeoclub - San Vito Marina
Dr. Nicola Patricelli - Orsogna
Comune di Treglio
Animalisti Italiani - Lanciano
La Rivista D'Abruzzo - Ortona
SOS Costa dei Trabocchi - Rocca S. Giovanni
Dr. Micaela Iezzi - San Vito
San Vito Vela
Ciclopazzi - Lanciano
Comitati Cittadini Sulmona
Diocesi di Lanciano/Ortona
Dr. Donato Spoltore - Belgio
Verdi - Chieti
Il Cafone di Fontamara - Vasto
Il Crampo - Lanciano
La Chitarra di Massimo - Lanciano
PRC - Vasto
Provincia di Chieti
Arch. Roberto Fedele - Roma
Vasto Water Team
Virtus Frentana Calcio - Lanciano
Dr. Danilo D'Orsogna - Boston
Comune di Casalbordino
Comune di Fossacesia
Ing. Lorenzo Luciano - Casalbordino
Life in Abruzzo - Londra
ARCI - Vasto
Assoturismo - Teramo
Cogecstre - Vasto
Comitato Abruzzese del Paesaggio - Pescara
Campeggio gli Olivi - Vasto
Dr. Clara Primante - Barcellona
Comitato Abruzzese Beni Comuni - Teramo
Comune di Francavilla
Comune di Vasto
Comune di Lanciano
Comitato Natura Verde - Tollo
Abruzzo Rinnovabile - Francavilla
Dr. Ludovica Raimondi - Giulianova
WWF Frentano - Lanciano
Confcommercio - Chieti
Il Colle Bed and Breakfast - Ortona
CNA Abruzzo - Teramo
Dr. Francesco Stoppa - Chieti
Comune di Miglianico
Comune di Silvi
Comune di Roseto
Comune di Torino di Sangro
Dr. M.R. D'Orsogna - LA

Qui un interessante commentario sulla questione.

6 comments:

giacinto2000 said...

Ma le osservazioni non erano presentabili fino al 3 Febbraio??
Chiedo lumi.

Luvi said...

Grazie del ringraziamento. Sono io che ringrazio te e tutti coloro che hanno permesso e stanno permettendo questa coscienza popolare e cittadina. Un appunto è doveroso: il Sindaco di Roseto è stato sollecitato da Luca Maggitti. Mi dispiace che non si possa mettere nell'elenco il Comune di Giulianova, che sto sollecitando. Grazie delle coordinate e della tua costante informazione. Un abbraccio.
Ludovica

Anonymous said...

Volevo segnalare questo bellissimo video appena scoperto in rete,
è sorprendentemente significativo e bello, un contrasto enorme tra le bellezze della nostra terra e il pericolo che la petrolizzazione comporta.
Brava Fabrizia che lo ha realizzato.
http://www.videos.es/reproductor/piattaformepetrolifereinabruzzo-%2872bKbpX2Mn4

Anonymous said...

Vorrei sapere dove sono quelle persone che si battevano tanto per il Feudo e che del mare non gliene frega niente ?

supertramp said...

Appello contro la piattaforma
Mobilitazione per evitare una nuova installazione al largo di San Vito

Ombrina Mare è il nome dell’installazione che dovrebbe sorgere a sei chilometri dalla riva di San Vito, e che se approvato resterà per venti o trenta anni. Il ministero dell'Ambiente non ha ancora deciso se approvare questo progetto, ed esiste la possibilità per i cittadini e per gli enti locali di inviare le proprie osservazioni contro l'installazione del pozzo: il termine preferenziale per presentare osservazioni contro Ombrina Mare è il 25 gennaio 2010.

fonte:
http://www.lanciano.it/news/appello_contro_la_piattaforma/5387

supertramp said...

OMBRINA MARE A
http://noabruzzopetrolifero.blogspot.com/2009/12/piattaforma-ombrina-mare-in.html